Scozia Classica

Home // Scozia Classica

GIORNO 1- ARRIVO A EDIMBURGO

Arrivo a Edimburgo/Glasgow e ritiro della vostra auto. Viaggerete verso Edimburgo all’arrivo, se l’orario lo permette visita al Castello di Edimburgo o visita panoramica della città sui tipici Bus Hop On/Hop Off. Pernottamento a Edimburgo.

GIORNO 2 – LOCH LOMOND – OBAN

Dirigiti a nord lungo il Loch Lomond fermandoti a Luss a visitare questo grazioso piccolo villaggio sulle rive del lago. Continua a ovest con l’opzione di fermarsi per il pranzo al Loch Fyne Oyster Bar per gustare alcuni dei prodotti freschi prima di attraversare Inveraray dove ti consigliamo di visitare il castello con la sua
prigione. Prosegui verso nord per Oban passando per  Kilmartin Glen l’area si estende per 5.000 anni con una moltitudine di ometti, pietre in piedi, rocce scolpite, cerchi di pietre, forti e castelli. Kilmartin Glen è considerata una delle più importanti concentrazioni di resti neolitici e dell’età del bronzo in Scozia.A seguire ti consigliamo la visita  a Dunadd Fort, l’antica capitale della Scozia, conosciuta come Dalriada.
Pernottamento nell’area di Oban

GIORNO 3 – ISOLE DI MULL, IONA E STAFFA

Oggi trascorri la giornata esplorando Mull e Iona in auto o goditi i luoghi sul mare e fai una gita in barca di un giorno a Mull Iona e Staffa. Il tour parte dal porto di Oban ed è riconosciuto come uno dei migliori tour di un giorno nel Regno Unito, offrendo un percorso panoramico attraverso la bellissima isola di Mull, e una visita all’Isola di Iona, dove San Columba approdò nel 563 portando il cristianesimo in Scozia dall’Irlanda . È inoltre possibile visitare la famosa abbazia fondata da San Columba prima di proseguire per l’isola disabitata di Staffa, famosa per le sue formazioni basaltiche, la più nota delle quali è la grotta di Fingals,
immortalato nell’ouverture Hebridean di Mendelssohn. Torna per il tuo pernottamento nella zona di Oban.

GIORNO 4 – GLENCOE – ISOLA DI SKYE

Oggi proseguite verso nord da Oban attraverso Glencoe con il suo spettacolare paesaggio e su Fort William, all’ombra del Ben Nevis, la montagna più alta della Gran Bretagna. Prendi la strada per Mallaig e goditi il breve passaggio in traghetto che porta a Skye o prosegui sulla strada per Kyle e prendi il ponte di Skye per esplorare Skye, la più grande e panoramica delle Isole Ebridi.
Pernottamento sull’isola di Skye.

GIORNO 5 – ISOLA DI SKYE

Goditi un’intera giornata sull’isola di Skye. Dirigetevi a sud verso le colline Cuillin, le più conosciute  dell’isola. Anche se le loro cime sono luoghi solo per scalatori esperti, ci sono molti punti panoramici ed una delle  località dell’isola dove si possono godere panorami eccellenti. Tornate al vostro alloggio passando per Glenbrittle e per le famose Fairy Pools – meravigliose piscine blu cristalline sul fiume Brittle.

GIORNO 6 – LOCH NESS – INVERNESS

Dirigetevi ad est oggi nella zona di Inverness, serpeggiando dolcemente lungo le rive del Loch Lochy e del Loch Ness attraverso il castello di Urquhart, che risale al XII secolo ed è stato originariamente costruito per proteggere il percorso attraverso la valle! Se hai il coraggio, fai una crociera su Loch Ness, la più famosa per provare ad avvistare Nessie. 😉  Pernottamento nell’area di Inverness.

GIORNO 7 – SPEYSIDE – PERTHSHIRE

Oggi viaggio ad est di Inverness, dove è possibile visitare i campI di battaglia di Culloden e Clava Cairns, che risalgono al III millennio a.C. Queste sono camere sepolcrali composte da 3 imponenti tumuli a camera circolare circondati da un anello di pietre. Prendendo il percorso della Speyside, esplora alcuni dei Malt Whisky Trail. L’area di Speyside è la patria di oltre la metà di tutte le distillerie del paese e dei bottai che riparano le botti di rovere ogni anno. Prosegui in direzione Perthshire passando per Braemar e Royal Deeside passando per il Castello di Balmoral e la Chiesa di Crathie, residenza e chiesa dell’altopiano della Regina Elisabetta, prima di attraversare l’area sciistica di Glenshee. Continua a sud verso Perth / Fife dove pernotterai.

GIORNO 8 – ST. ANDREWS

Oggi se il tempo lo consente visita a St Andrews, dal nome del santo patrono della Scozia. Visita alle imponenti rovine della cattedrale, una volta la più magnifica del paese e il castello di St Andrews, dove i visitatori possono vagare attraverso tunnel umidi e coperti di muschio fino alle segrete. St Andrews è anche la famosa casa del golf, potrai ammirare bellissime distese di campi da Golf, di fama internazionale.. Prosegui lungo la costa attraverso i piccoli villaggi di pescatori di Elie e Pitenweem. Ed infine attraversa il Forth Road Bridge con le sue viste spettacolari sul Firth of Forth appena insignito come bene del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Ed è ora di rientrare, dirigiti verso l’aeroporto, consegna l’auto a Edimburgo / Glasgow e prendi  il tuo volo di ritorno.

  • Edimburgo - 1 notte
  • Oban - 2 notti
  • Skye - 2 notti
  • Inverness - 1 notte
  • Perth /Fife Area - 1 notte

Visite consigliate: Castello di Edimburgo, Palace Holyroodhouse,Loch Lomond, Stirling Castle, Inveraray Castle, Kilmartin Glen, Dunadd Fort, Isole Mull e Iona, Iona Abbey, Staffa, Fingals Cave, Glencoe, Fort William, Ben Nevis, Eilean Donan Castle, Urquhart Castle,Fairy Pools, Loch Ness, Culloden, Balmoral, Crathie Church, St. Andrews, Fort Bridge.,

Stagionalità 2018B&BInn/2*Hotel 3*Sistemazione MistaManieri
Aprile – Ottobre5136987586821042
Suppl. Agosto3333433747
Suppl. Singola200206292253363

Le quote includono: i pernottamenti previsti, nella soluzione scelta, in pernottamento e prima colazione.

La sistemazione mista prevede sistemazione in B&B, Hotels e 2 notti in Castelli o in Manieri.

Le quote non includono: noleggio auto, passaggi aerei, traghetti ove necessario, biglietti d’entrata nei luoghi consigliati.

Noleggio auto a partire da € 37 al giorno per auto cat. A